Libellula.BEND

Libellula.BEND
La programmazione offline
della piegatura,
facile e senza errori.

Il nuovo Libellula.BEND consente la configurazione e programmazione off-line di macchine pressopiegatrici, assicurando una significativa riduzione dei tempi di fermo macchina.

aumenta-la-tua-produttivit

Il nuovo Libellula.BEND rispecchia la filosofia Zero-Training di Libellula: grazie alla sua architettura di progettazione e all’interfaccia chiara e intuitiva, la programmazione è facile e veloce e può essere affidata anche al personale meno esperto, sempre con la garanzia del risultato finale.

L’operatore è costantemente assistito nelle fasi di attrezzaggio, calcolo della sequenza di piega ottimale, posizionamento dei riscontri, ecc. Vantaggi: abbattuti i tempi di lavorazione, la produttività in officina viene migliorata, gli errori di produzione eliminati.

Mai più macchine ferme
per la programmazione della piega

I software per la piegatura richiedono normalmente l’effettuazione di test in macchina, causando:

  1. Sprechi di materiale: il pezzo o i pezzi di prova dovranno poi essere gettati come scarti
  2. Spreco di tempo: la macchina viene impegnata per le prove, anziché essere operativa

Grazie alla programmazione offline, con Libellula.BEND è possibile simulare il processo nell’ambiente 3D, senza sprecare materiale e lasciando la macchina libera di produrre: tutte le lavorazioni in corso rimangono normalmente attive e la produttività e il rispetto delle consegne salvaguardati.

La programmazione off-line consente anche di scoprire ed evitare potenziali problemi di produzione prima che il pezzo venga messo in lavorazione, riducendo ulteriormente gli scarti e le perdite di tempo.

SPECIFICHE TECNICHE

Sequenza automatica e ottimizzazione della produzione: solo vantaggi

Preparazione alla piegatura:

  • Importazione 3D e unfolding oppure importazione 2D e assegnazione linee di piega in bidimensionale per ricreare modello 3D e successivo unfolding
  • Unfolding del pezzo tenendo conto del magazzino utensili (punzoni/matrici)
  • Ricerca dei dati per le tabelle di esperienza di piega grazie a test guidati in macchina
  • Esportazione del modello 2D verso il software di taglio Libellula.CUT per la creazione dell’icona di taglio con livelli già configurati (tracciatura, taglio, linee piega)
  • Vasta gamma di modelli 3d macchina già esistenti oppure Modello macchina 3D importabile oppure possibilità di creare un modello 3D della macchina in pochi passi all’interno del software
  • Ampia gamma di utensili (punzoni, matrici) già presenti nel software (divisi per produttore) oppure possibilità di importare un utensile custom solo tramite l’import di un DXF

Processo di piegatura:

  • Ricerca della sequenza automatica di piega verificando possibili collisioni e ottimizzando la scelta in base a vari parametri (rotazione, ribaltamento, spostamento)
  • Attrezzaggio automatico delle stazioni rimanendo fedele alle disponibilità magazzino utensili
  • Post Processor disponibile per un ampio range di modelli macchina
  • Report con le sequenze di piegatura utile all’operatore
  • Calcolo tempi di piegatura
  • Gestione nella piegatura di casi complessi come (pieghe a STEP, contro pieghe, gestione manuale della posizione riscontri, utensili frazionati, pieghe in comune)
  • Rilevamento in tempo reale di eventuali collisioni o del rischio di errori, come carichi degli utensili e le limitazioni della macchina.
2020-10-05T14:45:27+00:00