“Siamo i champion di Industria 4.0” – Intervista a Umberto Cammardella, CEO di Libellula

 

 

Industria 4.0 è un argomento molto attuale e sulla bocca di tutti, anche se esistono differenze di velocità di adozione che variano da paese a paese.

“In Italia i forti incentivi fiscali hanno portato Industria 4.0 al centro dell’attenzione e stanno trainando l’intero settore delle macchine utensili, tra cui quelle per il taglio lamiera – afferma Umberto Cammardella – con una forte richiesta di software CAD/CAM rispondenti ai requisiti richiesti per accedere a questi benefici.       

Più in generale possiamo dire che la costante ricerca di efficienza e automazione dei processi produttivi spinge inevitabilmente i clienti verso le logiche di Industria 4.0. Costruttori si stanno adeguando a questa dinamica della domanda chiedendo soluzioni software CAD/CAM sempre più integrate e pensate per collegare e fare dialogare, in tempo reale, tutti i touchpoint del processo produttivo”

 

Libellula e Industria 4.0 – Una storia che viene da lontano.

Credo di potere affermare senza tema di smentite che, in questo momento che siamo i veri campion di Industria 4.0 nel nostro settore – continua Cammardella.   

Mi piace però precisare che il nostro primato in questo ambito viene da lontano, da ben prima che il termine Industria 4.0 venisse coniato”.

“Libellula è un’azienda fortemente internazionalizzata. Alcuni anni fa abbiamo iniziato a raccogliere le richieste crescenti di alcuni clienti nordeuropei per creare un sistema informatico capace di collegare l’Ufficio Tecnico con l’Officina, garantendo il ritorno delle informazioni produttive all’ERP aziendale.

Per soddisfare questa richiesta abbiamo dovuto cambiare non solo il modo di progettare i nostri software da taglio ma anche sviluppare una nuova serie di software gestionali come Libellula.VISIO, nuovo mod.ORDER e nuovo mod.BRIDGE , in modo da coprire e gestire l’intero flusso produttivo.

Quindi, quando Industria 4.0 è nata, alcuni anni dopo, eravamo ormai pronti da tempo.

Oggi possiamo presentare ai clienti JobSHOP, la nostra proposta perfetta per Industria 4.0:  un vero e proprio ecosistema di software totalmente integrati e interconnessi tra di loro che garantiscono un livello di efficienza complessiva ritenuto inarrivabile fino a poco tempo fa”.

 

 

Gli sviluppi futuri di Libellula per Industria 4.0

 “Siamo attrezzati per mantenere a lungo la leadership tecnologica nel nostro settore – commenta Cammardella – Siamo stati i primi a riscrivere i nostri software su piattaforma nativa DOTNET di Microsoft e questo ci garantisce, rispetto ai concorrenti, un grande vantaggio architetturale in termini di velocità di sviluppo dei nostri software e di adeguamento alle nuove piattaforme.   

Oggi vedo la creazione di ambienti cloud come una nuova importante opportunità per rendere ancora più efficiente il processo del taglio lamiera, potendo collegare e fare dialogare in tempo reale più macchine o più unità produttive. Ci stiamo già muovendo in questo senso con gli ultimi aggiornamenti dei nostri software. 

Accanto a questo, miglioreremo la nostra proposta ERP perché quello che i nostri clienti vogliono chiaramente da noi è di essere dei partner strategici a 360° per migliorare la profittabilità del loro business.

 

Insomma – conclude – neanche questa volta il futuro ci coglierà impreparati” (sorride)

 

 

 

 

3 settembre 2018