Tracciabilità completa del magazzino lamiere con mod.STORAGE

mod.STORAGE è il software di Libellula progettato la gestione iperefficiente del magazzino lamiere che consente di controllare e mantenere costantemente aggiornati e sotto totale controllo gli stock di lamiere in azienda.

Interfacciandosi con gli altri software e moduli della suite Libellula Universe attivi, in particolare Libellula.CUT, il mod.STORAGE si integra perfettamente nel ciclo delle lavorazioni autoaggiornandosi in tempo reale sulla situazione del magazzino: dalla disponibilità valorizzata dello stock aziendale alla quantità dei materiali in uso sulle macchine, dalla percentuale di sfridi disponibili all’elenco dei materiali e semilavorati presenti in magazzino fino ai prodotti in ordine e quelli pronti per essere imballati.

Con mod. Storage tutte le lamiere sono tracciate, lavorazione dopo lavorazione

Una delle funzioni più interessanti di mod.STORAGE è certamente la possibilità di gestire la tracciabilità dei codici di certificato o di colata di ogni lotto nel magazzino lamiere.

Si tratta di un problema molto sentito in un’azienda : potere risalire velocemente, in qualsiasi momento, alla lamiera “madre”, seguendo la storia delle successive produzioni fino agli sfridi, consente di minimizzare i tempi di approntamento delle singole lavorazioni e praticamente di azzerare i rischi di errore.

In quasi tutte le aziende, il magazzino lamiere è organizzato in funzione delle tipologie di formato. Ogni formato contraddistingue a sua volta un determinato materiale, spessore e dimensione del foglio. I vari fogli che compongono il magazzino lamiere possono essere dello stesso formato e allo stesso tempo essere etichettati con un differente codice per la tracciabilità.

Grazie alla sua interazione in tempo reale con mod.Storage, il software da taglio Libellula.CUT consentirà di selezionare il formato di lamiera disponibile a magazzino da utilizzare; inoltre tutte le icone che verranno posizionate su questi nesting erediteranno l’informazione riguardante la loro tracciabilità.

Tramite l’intervento del mod.Order di Libellula sarà quindi possibile, in qualunque momento, filtrare i pezzi prodotti a partire dal codice di tracciabilità e ottenere tutte le informazioni riguardo alla storia produttiva di un determinato articolo.

Tracciabilità fino agli sfridi

Tutta la gestione del magazzino lamiere ruota attorno al concetto di tracciabilità, così anche gli sfridi saranno gestiti. Ogni sfrido prodotto erediterà sempre il giusto codice appartenente alla lamiera “madre”: in questo modo, anche i futuri riutilizzi dello scarto saranno tracciati garantendo la ricerca dei codici di tracciabilità.

All’atto pratico, la scelta in produzione dell’uso di un determinato codice tracciabilità può essere effettuata sia a monte, durante la programmazione, sia a valle ovvero dopo il taglio vero e proprio. Nel primo caso il codice da usare sarà trasmesso all’operatore già sulle stampe in officina. Nel secondo caso, sarà possibile a posteriori dichiarare quale lotto è stato utilizzato così da identificare il codice tracciare.

3 luglio 2017